Come iniziare a fare Trading Forex?

Quest’oggi vi dico come ho iniziato a pensare al Forex Trading e come ho fatto ad iniziare.

E’ già da un paio di anni che bazzico tra lavori da casa veri o presunti, mlm e siti internet (al momento ne ho una decina). Quando cominciai la mia avventura su internet per guadagnare, mi accostai ad un famosa attività da casa (che non cito per evitare pubblicità gratuita) ma dopo circa un anno i guadagni erano talmente bassi che a malapena riuscivo a pagare l’hosting del mio primo sito che avevo aperto per pubblicizzare il loro sistema di guadagno.

Almeno questa società ha avuto il merito di farmi avvicinare ai siti internet personali (quel primo sito che registrai, LavoroInternet.org, adesso è un sito di successo e spero riesca ad aiutare molte persone) e già a quel tempo avevo sentito parlare del Forex ma ingenuo com’ero l’avevo associato ad un nuovo lavoro da casa di quelli che nascono come conigli ogni giorno e non si guadagna mai nulla.

La realtà è molto diversa e l’ho scoperta più o meno un mese fa, quando un amico già presente sul campo, mi ha parlato dettagliatamente del trading e del forex in particolare. Ho scoperto che si tratta di un’attività estremamente seria che se non fatta col giusto piglio rischia di far perdere molti soldi ma se portata avanti con pianificazione e attenzione può far guadagnare davvero molti soldi, occorre solo conoscere gli strumenti giusti.

Quindi ho pensato al forex perchè è probabilmente l’attività che attualmente su internet rende di più anche in breve tempo ma nulla è regalato e ci vuole costante impegno.

Ecco ora i punti salienti per iniziare a guadagnare con il Forex:

  1. Innanzitutto devi sapere cosa stai facendo e per farlo devi sapere cos’è il forex
  2. Successivamente devi conoscere la terminologia di base del forex per poter operare con serietà e professionalità
  3. Conclusi i primi due passi, devi necessariamente rivolgerti a uno o più, tra i migliori Broker Forex presso i quali sarà necessario creare un conto di trading (all’inizio di prova con soldi finti)
  4. Occorre iniziare a conoscere ampiamente la piattaforma (del broker prescelto) che ti permetterà di operare direttamente sul mercato e in tempo reale. Alcune sono a pagamento (come powerdesk) mentre altre sono gratuite come il Metatrader 4 che uso io attualmente
  5. Usare la piattaforma con senno e dosare, soprattutto all’inizio, gli investimenti (un buon investimento iniziale potrebbe essere sui 200 euro anche se alcuni Brokers permettono di iniziare già con 100 euro o dollari)
  6. Per lavorare seriamente devi capire come va il mercato per poi decidere se vendere o comprare valuta. Per fare questo hai a mio avviso tre possibilità: 1) Studi il mercato per conto tuo. 2) Ti fai aiutare da qualcuno che ne sa più di te. 3) Ti affidi ad un software che faccia le previsioni per te. Io naturalmente consiglio i primi 2 perchè reputo i software o robot forex, poco affidabili.
  7. Non devi assolutamente andare allo sbaraglio o azzardare una previsione perchè andrai incontro a delle perdite

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *